Tagliando perchè importante farlo - Automondo

Tagliando perchè importante farlo

654 / News

 

Per mantenere la propria auto efficiente, il più a lungo possibile, è necessario prendersene cura fin da subito.

Effettuare il tagliando, permette di avere un veicolo controllato e sicuro e di essere sempre in regola con le leggi riguardanti la circolazione stradale.

Per assicurarsi che la propria auto sia sempre in condizioni ottimali è buona norma effettuare regolarmente i tagliandi e le manutenzioni previste e consigliate dalle case di produzione. Mediamente si consiglia di effettuare il tagliando tra i 15.000 e i 30.000 chilometri, anche se le auto moderne possono arrivare anche a 35.000 chilometri. Per alcune vetture il consiglio è quello di effettuare il tagliando ogni anno a prescindere del chilometraggio percorso, anche se la frequenza con cui va fatto il tagliando varia da auto ad auto e dipende da diversi fattori come il tipo di motore, il tipo di alimentazione e altre caratteristiche del veicolo. Tuttavia esistono dei casi in cui il tagliando va fatto anticipatamente rispetto alle indicazioni fornite delle case automobilistiche: un lungo viaggio, un utilizzo del veicolo in condizioni particolarmente gravose o in zone particolarmente polverose, per trasporto materiali pesanti o corse in pista.

MANUTENZIONE: IL MIGLIOR MODO PER PREVENIRE MALFUNZIONAMENTI

Tenendo sotto controllo tutte le parti dell’automobile che sono soggette ad usura abbiamo la possibilità di prevenire noiose problematiche, mantenere intatti tutti gli standard di sicurezza che ci vengono promessi dal costruttore e, di conseguenza, preservare per lungo tempo lo stato di salute ottimale dell’auto.

Effettuare un tagliando non significa fare la revisione del veicolo. Si tratta di due operazioni differenti, anche se legate l’una all’altra. Buona prassi sarebbe portare il proprio veicolo a fare un tagliando prima di presentarsi alla revisione, in modo tale da evitare eventuali problematiche che potrebbero compromettere l’esito della revisione.

Scopo del tagliando è controllare che tutte le parti del veicolo che, con il normale utilizzo si deteriorano, siano pienamente funzionanti e a norma. Una regolare ispezione di queste componenti permette di agire in tempo ed effettuare eventuali riparazioni o sostituzioni.

I CONTROLLI

I controlli che solitamente vengono effettuati in officina sono dei più diversi e dipendono anche dal tipo di tagliando previsto per il nostro chilometraggio. Viene controllato lo stato delle pastiglie dei freni, poiché se troppo consumate rischiano di rovinare i dischi, si controllano le sospensioni, l’impianto di climatizzazione, la pressione e lo stato di usura delle gomme, il funzionamento delle luci interne ed esterne dell’abitacolo, l’integrità della marmitta, il filtro del carburante, le cinghie di trasmissione e tutti i livelli dei liquidi.

I primi tagliandi possono prevedere anche operazioni moltro semplici come il rabbocco dell’olio, oppure la pulizia o la sostituzione dei filtri dell’aria o dell’olio.

I tagliandi successivi prevedono un lavoro più consistente e approfondito in quanto bisogna verificare altre parti come la cinghia di trasmissione, lo scarico, il climatizzatore e una sua eventuale sanificazione, lo stato di usura delle pastiglie dei freni, quello delle sospensioni, la piena funzionalità delle luci, sia interne che esterne, il livello dei liquidi e le ruote.

Il controllo dei livelli dei liquidi prevede l’analisi dell’olio, del liquido dei freni, dell’acqua, del liquido refrigerante e di quello detergente dei lavavetri.

LE SCADENZE

Così come il tipo di lavoro da effettuare per ottenere il tagliando, anche le scadenze per effettuare tutti questi controlli dipendono dal tipo e dalla marca dell’auto, poiché ogni automobile ha la propria programmazione dei tagliandi stabilita dai produttori. Le indicazioni vengono date sia sotto forma di chilometraggio che temporale.

Le scadenze da rispettare per effettuare il tagliando e dettate dal produttore del veicolo sono indicate nel libretto di manutenzione dell’auto.

Le auto di ultima generazione sono dotate di computer di bordo, collegati ad una centralina, in grado di avvisare il conducente che l’automobile ha bisogno di manutenzione o di effettuare il tagliando. Questo particolare sistema permette di capire quando effettivamente alcune parti sono usurate o danneggiate, perché i sensori sono programmati per comunicare con il computer solo quando ce n’è davvero bisogno. In questo modo il tempo tra un tagliando e l’altro non viene quasi mai rispettato, poiché spesso le parti del veicolo hanno bisogno di manutenzione in tempi diversi rispetto a quanto previsto dal calendario dei tagliandi. Questo accade perché il maggior consumo o deterioramento di alcune parti dell’automobile possono dipendere anche dallo stile di guida del conducente e dalle condizioni di tenuta del veicolo (più o meno esposizione alle intemperie, ad esempio).

DOVE EFFETTUARE IL TAGLIANDO

Dal 2002, con l’entrata in vigore del Regolamento UE n. 461/2000, è possibile effettuare il tagliando presso un’officina autorizzata, come i Driver Center. Le officine Driver sono abilitate al rilascio della certificazione di conformità dei lavori eseguiti nella fase di tagliando.

Per essere in regola l’officina deve rispettare delle regole fondamentali. Deve essere iscritta all’albo degli autoriparatori, deve essere in possesso della dotazione di diagnostica adeguata alle varie tipologie di mezzi, deve essere in possesso della scheda di manutenzione determinata dal costruttore e poter fornire ricambi originali o comunque conformi all’originale, rilasciando regolare fattura. Inoltre i numeri di matricola e manodopera dell’officina devono essere conformi al piano di manutenzione e i responsabili devono poter apporre il proprio timbro sul libretto di manutenzione.

Recandovi presso un Driver Center potrete contare su meccanici esperti, in continuo aggiornamento per stare al passo con i tempi ed in grado di offrire un servizio di elvata qualità.

Rivolgendovi a dei professionisti del settore come quelli che lavorano presso le officine Driver Center potrete contare su un supporto completo effettuato da personale altamente qualificato, avere informazioni ed effettuare il tagliando della vostra automobile, il tutto facendo affidamento su macchinari di ultima generazione e in tutta sicurezza con la certezza di ottenere, a fine lavori, tutta la documentazione necessaria per non invalidare la garanzia della concessionaria prima del termine pattuito.

Il tagliando è quindi indispensabile per poter mantenere in salute la nostra automobile e il suo costo varia a seconda del tipo di veicolo e dal tipo di manutenzione che viene eseguita.

Effettuare un tagliando alla propria automobile, tuttavia, non è obbligatorio poiché non previsto dalla legge, sebbene rimanga comunque un’operazione altamente consigliata. Un delle principali differenze tra revisione e tagliando è proprio la obbligatorietà. La revisione è obbligatoria per legge ed attesta alla Motorizzazione Civile che un dato veicolo può circolare sulle strade in tutta sicurezza.

Dovete prenotare il tagliando? Potete farlo on line cliccando qui

Vienici a trovare in concessionaria

Contattaci
Confronta Lista